vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Revello appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

Abbazia di Staffarda (Sec. XII - XIII)

Nome Descrizione
Indirizzo Piazza Roma n.4
Telefono 0175.273215 (Ordine Mauriziano)
Web http://www.comune.revello.cn.it
Apertura Gli edifici sono visitabili tutti i giorni escluso il lunedì.
Nel Territorio di Revello a pochi chilometri dal centro abitato sorge l'Abbazia di Staffarda, edificata per opera dei monaci cistercensi nei secoli XII e XIII su un vasto possedimento donato da Manfredi I Marchese di Saluzzo.
L'interno, in stile romanico-gotico ha tre navate e presenta opere significative come il monumentale polittico dell'altare maggiore, opera di Pascale Oddone del 1531 e nella navata destra la Crocifissione lignea di un maestro del saluzzese del primo cinquecento.
Altri edifici del complesso abbaziale storicamente ed artisticamente importanti sono: il chiostro costruito con mattoni a vista verso il 1250, la sala capitolare con le volte a crociera, la foresteria con le antiche e suggestive colonne il mercato coperto in stile gotico, che poggia su nove grandi pilastri.
Fu fondata nella prima metà del secolo XII per opera dei Monaci Cistercensi. Il complesso comprende la chiesa con l'elegante chiostro a colonnine binate (conservate soltanto nei lati nord e ovest), gli edifici monastici (notevoli gli ambienti della foresteria, refettorio, la sala capitolare) e nove cascine.
Assai pregevole è il polittico in legno dipinto e dorato, opera di Pascale Oddone eseguito intorno al 1531-1533, posto sull'Altare Maggiore. Completano il complesso la foresteria dove venivano accolti i viandanti e la loggia del mercato, massiccia costruzione gotica.