vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Revello appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

Associazione di Volontariato "Tullia"

Nome Descrizione
Indirizzo Via Rivarola n.6
Telefono 0175.257263
Fax 0175.257263
EMail volontariato.tullia@libero.it
Informazioni Segretario: Gianpietro Gilardi
Consiglio di amministrazione: Anna Maria Colombo (vice presidente), Marisa Solaroli, Adriana Tevino
Presidente Maria Letizia Chiotti
Scopi associativi

L'associaizone ha lo scopo solidaristico di rispondere concretamente ai bisogni di persone svantaggiate, svolgendo attività di promozione, di partecipazione, di sensibilizzazione, di animazione e di testimonianza, sia culturale sia sociale; potrà organizzare convegni, serate musicali, dibattiti e rivolgerà l'attività degli associati a favore di anziani, malati, bambini disabili, tossicodipendenti, extracomunitari e soggetti socialmente emarginati, con possibilità di operare sia al domicilio degli associati, sia a quello degli assistiti.
Per raggiungere il suo scopo l'associazione si avvarrà in modo determinante e prevalente delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti e potrà svolgere tali iniziative direttamente o in collaborazione con altri enti pubblici e privati nel contesto territoriale della Regione Piemonte, con particolare riferimento al circondario di Revello.

Attività realizzate dall'associazione

Assistenza ed aiuto alle famiglie bisognose, alle famiglie di extracomunitari; agli anziani presso le case di riposo o a domicilio; partecipazione a manifestazioni indette da gruppi di volontariato provinciale; rilevamento della pressione corporea alle persone che lo desiderano tutti i mercoledì mattina, presso i locali del Centro Pensionati di Revello; accompagnamento di persone anziane o disabili per visite mediche o altre esigenze personali su richiesta degli interessati; collaborazione con gli assistenti sociali ed altri gruppi di volontariato della zona; contributi in denaro, nel limite delle possibilità, a famiglie o persone indigenti.

Attività in previsione

Prosecuzione delle attuali attività di assistenza
Consegna programmata, ogni mese, di generi alimentari, pagamento delle bollette, legna per il riscaldamento, medicinali, ecc.